Metastasi di mastocitoma

Labrador di 9 anni ,maschio ,presentato alla visita per vomito  e inappetenza, lieve depressione del sensorio ,ottimo stato di nutrizione ,soggetto molto curato con controlli clinici sempre eseguiti ,nell anamnesi remota nulla di significativo.

esame ecografico addome

I201708231458280055I201708231511570071I201708231458280057I201708231458280053

Evidenti alterazioni epatiche, colpisce la lesione focale a bersaglio,l irregolarita’ del profilo lobare ,il volume stimato aumentato ,la difficolta’ ad evidenziare le aree ventrali che sembrano essere ipoecogene e irregolari ,nel filmato verso gli ultimi frame si apprezza una massa retrogastrica verosimilmente linfocentrica meno probabile l interessamento del corpo pancreatico,

evidente la falda di fluido libero in addome campionata risultata essere ematica

eseguiti esami del sangue completi di coagulazione

emogramma

20170816_SOS_bussotti_Emo_17H1474

coagulativo

20170816_SOS_bussotti_Coag_17H1474

20170816_SOS_bussotti_Bio_17H1474

la lettura delle analisi mostra un incremento severo non solo delle transaminasi epatiche ma anche delle muscolari cio’ farebbe pensare a ipoperfusione (il paziente potrebbe avere avuto uno shock ) il coagulativo e’ suggestivo di una DIC compensata  ,presente una lieve anemia e iperbilirubinemia verosimilmente espressione di aumentata produzione per la perdita ematica . L aumento delle transaminasi ha valori molto simili a quelli che si riscontrano in corso di epatite tuttavia il paziente non mostrava segni clinici compatibili eccetto debolezza e anoressia null’altro, lo stesso vomito ,comparso inizialmente, era scomparso rapidamente

la mastocitosi circolante ha purtroppo orientato il diagnostico verso una forma metastatica confermata dalla ceus e dalla citologia

I201708231511580073I201708231511570069

osservando la contrastografia ceus si evidenzia a livello epatico ipoenhancement anhancement delle lesioni focali tondeggianti e delle aree ventrali disorganizzate in tutte le fasi

il nodulo sul bordo splenico assume contrasto e lo dismette rapidamente rispetto al parenchima splenico rimanendo ipoenhancement

la contrastografia ,in questo caso non e’ stata essenziale per la diagnosi (l imaging in B mode era molto significativo) ma ha evidenziato la severita’ delle lesioni epatiche ,confermato la natura metastatica della malattia  ,un eccezionale supporto quindi  , ad una diagnosi ,fortemente sospetta  che ha permesso ,in un momento non facile per il proprietario sopratutto e secondariamente per il medico curante, di prendere consapevolezza della gravita’ della malattia e  accelerare l’ iter decisionale post diagnostico .

Purtroppo ,non e’ stato possibile eseguire nessuna terapia il paziente e’ rapidamente peggiorato e si e’ deciso per l eutanasia .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...